Stranella, una crostatina a cui non importa essere bella.

stranella crostatina

Finalmente WordPress ha deciso di riprendere a funzionare come si deve. Non che io non abbia le mie colpe eh, però giusto l’altro ieri avevo voglia di scrivere una nuova ricetta e non ho potuto, causa misteriosi problemi nel pannello di amministrazione del blog. Ma non pensiamoci più, oggi tutto va come deve, quindi è tempo di parlare ancora di…dolci!!!

Venerdì pomeriggio è stato ricco di pasticci in cucina, di quelli che addolciscono a dovere una serata in compagnia. Avevo voglia di preparare qualcosa di diverso, però cerco sempre di fare, secondo quello che c’è nella credenza. Un bel vasetto di marmellata di albicocche mi fa pensare subito ad una crostata, ma volevo rendere la cosa un pochino più “strana”. Le varianti a volte non vengono fuori dal nulla, così ricordo di una ricetta letta su un libro di mia madre, ed era proprio una crostata. Non di frolla bensì più morbida, quasi più soffice come il classico ciambellone.

Ecco dunque l’arrivo di Stranella. Una crostatina dolce e morbida come non ne avevo mai mangiate…

Continue reading

La domenica dei pancakes

IMG_0699

Che bello quando devo raccontare una nuova ricetta e inizio dicendo: “per la prima volta”. Mi fa capire che ho ancora davvero tante cose da fare, da imparare e da sperimentare, mi dà una carica immensa. Sapere che in cucina non si finisce mai di fare è stimolante al mille per mille, dubito esista qualcosa di simile (ovviamente esclusa l’avventura di mamma;  ma a pensarci, ne è parte integrante).

Io che amo tutto ciò che derivi da una pastella, che in padella poi prende quella forma insolita seppur perfetta. Che sia una frittella, una crespella, con il debole per la variante dolce però. Insomma mi mancava l’esperienza del Pancake e speravo avrei rimediato al più presto. Questa mattina mi sono svegliata e girando in cucina anziché pensare al solito caffè e latte, ho immaginato un piattone pieno di pancakes e quasi ne sentivo l’odore (pur non avendoli mai mangiati…). Ebbene, dò un’occhiata veloce sul web e mi accerto di avere tutti gli ingredienti. Ho tutto!!!

Continue reading

Bocconcini di tacchino al latte con radicchio

bocconcini tacchino

Ultimamente ho rivalutato la carne di tacchino, considerata da sempre e stupidamente, carne senza un netto sapore. Invece ora la uso spesso, soprattutto perché vengono delle polpettine che ai bimbi piacciono tantissimo.

Mi capita così di fare rifornimento, quando vado al supermercato, di queste confezioni di carne sceltissima  Aia, e oltre al macinato non possono mancare questi bocconcini di fesa o di coscia, di tacchino appunto. La prima cosa che penso quando devo fare un secondo che vada bene anche ai piccolini, è qualcosa che renda il più possibile morbida la carne. Così, quando ho preso questi bocconcini per la prima volta, ho pensato subito al latte. Poi, per i bambini li ho lasciati bianchi di solo latte, mentre per noi grandi ho aggiunto a fine cottura un po’ di radicchio rosso.

Continue reading

Biscottini al burro con marmellata

IMG_0545

Dopo il primo esperimento con i biscotti bruttini ma buoni, arriviamo a un secondo tentativo decisamente più felice e soddisfacente. Anzi, approfitterei per scusarmi della poca presenza sul blog, periodo veramente pieno questo. Ho almeno quattro ricette arretrate e spero di scriverle presto, per continuare a riempire queste pagine e condividere con voi la nostra passione per la cucina.

Come dicevo, questa volta ho trovato la ricetta giusta per un impasto perfetto. E quando la semplicità degli ingredienti si sposa con la dolcezza e la gioia che un vassoio di biscottini sanno diffondere in casa, beh, non ci si può tirare indietro…

Continue reading