Cheesecake al limone e cioccolato bianco

IMG_4804 (2)

Un dolce cremoso e senza cottura, fresco come un limone e dolce come il cioccolato bianco.

La cheesecake in casa nostra è ormai un must, qualcosa che accontenta davvero tutti e in ogni occasione. E devo dire che a me dà sempre delle grandi soddisfazioni, perché mi piace prepararla, mi piace sperimentare nuove varianti. Cotta in forno oppure fredda, con la frutta o con la nutella, con la marmellata… insomma, è sempre una gioia.

Stavolta è toccato al connubio limone-cioccolato bianco, che ve lo dico a fare…

Ingredienti x 12 persone:

Per la base

400 gr di digestive (a me piace una base bella alta!)

200 gr di burro

Per la crema

500 gr di philadelphia

500 gr di panna fresca da montare

125 gr di zucchero a velo (una confezione)

12 gr di colla di pesce in fogli (una confezione)

160 gr di cioccolato bianco (più o meno due tavolette)

Preparate prima la base, frullando i biscotti nel mixer e sciogliendo il burro in un pentolino. Amalgamate i biscotti frullati con il burro e formate una base compatta sulla tortiera. Mettetela in frigo e lasciatela all’incirca un’ora.

Dedicatevi ora alla crema, io preferisco sempre Philadelphia, ma potete utilizzare anche il mascarpone (non lo fate! non lo fate!). Mettete i fogli di gelatina in ammollo, in acqua fredda. Almeno dieci minuti!

Montate la panna e unitela alla philadelphia, zuccherate con lo zucchero a velo e amalgamate finché non sarà bella liscia e cremosa. Aggiungete un po’ di scorza di limone e un po’ di succo, questo è a vostro gusto. A me piace non troppo acida, quindi ne metto davvero poco. Fate sciogliere la gelatina in poco latte caldo e unitela alla crema.

A questo punto separate il tutto in due ciotole, fate sciogliere in un pentolino il cioccolato bianco, con pochissima acqua. Quattro quadratini della tavoletta la lasciate per decorare il dolce in superficie. Una volta pronta la crema al cioccolato bianco potete unirla in una delle due ciotole.

Prendete la base dal frigo e versate la crema senza il cioccolato bianco. Rimettete in frigo e lasciatela un quarto d’ora.  Passati i quindici minuti versate la crema restante e livellate bene, ora non vi resta che aspettare…

La cheesecake più riposa in frigo meglio è, ovviamente. Almeno tre/quattro ore devono passare. Un’attesa che verrà ripagata poi… promesso!!!

Per guarnire potete grattare il cioccolato bianco e un po’ di scorza del limone. Una delizia per gli occhi, ma soprattutto per il palato.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s