Felicità è… un panetto che lievita.

danubio dolce

Un anno è passato, dall’ultima ricetta. Un anno importante  e pieno di sorprese, cambiamenti… c’è stato un attimo in cui ho pensato sul serio di chiudere tutto. Poi però qualcosa mi ha trattenuto, mi ha dato pazienza e ancora un po’ di fiducia. In me. In questo piccolo e prezioso spazio che, nonostante l’attesa e le pagine bianche, resta comunque un rifugio dolce e soffice. Come piace a me.

Continue reading

Advertisements

La mia torta di mele

IMG_1465

Di solito è la mamma (la mia), che si occupa esclusivamente della torta di mele. E’ la sua torta di mele, quella dei compleanni, delle ricorrenze più dissimili, dei pomeriggi d’inverno annoiati. Oggi toccava a me, è un dolce che amo ma che mai avevo provato a fare.

Ci sono tante ricette per la torta di mele, questa però, a mio avviso, è una delle migliori…

Continue reading

Muffin al cacao

Muffin al cacao

Avevo messo nel cassetto del dimenticatoio, il terzo in basso per intenderci (quello in cui metti tutto ciò che ti fa pensare: “prima o poi lo utilizzerò”), gli stampini in silicone. Presi una volta al supermercato, colta dal tipico raptus da pasticcera. Finalmente questo pomeriggio mi decido a tirarli fuori, e sperimentare il dolce da stampini per eccellenza. La prima volta che si parla di Muffin, si parla in realtà di “moofin”, ed era in Inghilterra nel 1703.  Le sue origini lo vedono come esclusiva della servitù; la maggior parte delle volte fatti con i rimasugli del pane del giorno prima o di biscotti, mescolati poi con patate schiacciate. Mouflet in francese, muffen in tedesco, fino all’incarnazione della morbidezza grumosa, tutta in un piccolo tortino chiamato, anche qui in Italia, Muffin.

Ne abbiamo visti e mangiati di ogni tipo, al cioccolato, al cacao, bianchi con le gocce di cioccolato, ai mirtilli e potremmo continuare ancora tanto da arrivare alla variante salata. Ma oggi, questa mia modestissima ricetta, parla del muffin al cacao, con qualche goccia di cioccolato bianco tanto per contrastare lo scuro del cacao e, addolcire ancora un po’, il cuore del nostro piccolo cake.

Continue reading