Quando una torta è magia…

torta magica

Ebbene sì, “magia”…

E molte/i di voi già avranno capito di cosa sto parlando, perché è ormai tra le più cliccate delle ricette, quella della celeberrima e misteriosa “Torta magica”.

Fin dal primissimo sguardo alla ricetta, mi sono chiesta: “si va bene, ma cos’ha di speciale, di magico, questa torta?”.

Ingredienti per una pirofila da 20 x 30

Farina 115 gr

Zucchero 150 gr

Sale un pizzico

Vaniglia (estratto 1 cucchiaino)/io ho messo una bustina di vanillina

Latte 500 ml (caldo)

Uova 4

Burro 125 gr

Acqua 1 cucchiaio (fredda)

Limone 1 cucchiaino di succo o di aceto di vino bianco

Zucchero a velo per decorare la torta

Fin qui non mi pare ci sia qualcosa di insolito, anzi. Tutti ingredienti già sperimentati dov’è la magia?

Beh, tutto il bello di questa torta sta nel risultato finale in realtà. Anche se, dobbiamo fare attenzione a mantenere l’ordine nella lavorazione degli ingredienti.

Nulla di complicato, attenzione solo ai vari passaggi. 

-Iniziate a separare i tuorli dagli albumi. Due ciotole distinte.

-Nel frattempo mettete in un pentolino il burro, sul fuoco. Aspettate che si sciolga e poi lasciatelo freddare a parte.

-Mettete lo zucchero insieme ai tuorli e montate fino ad ottenere una crema spumosa e chiara. Questo passaggio richiede almeno dieci minuti.

-Aggiungete un cucchiaio di acqua fredda e la bustina di vanillina (o l’estratto di vaniglia) e continuate a sbattere. Frusta elettrica o a mano, non fa differenza.

-Ora aggiungete quel pizzico di sale e il burro fuso  freddato per bene. Continuate a sbattere.

-Aggiungete la farina setacciandola, continuando a montare con la frusta.

-Mettete a scaldare il latte in un pentolino. Deve essere caldo non deve bollire.

-Versate il latte caldo nel composto, continuando a montare per almeno un altro minuto.

-Passate ora alla ciotola con gli albumi e montateli a neve. Non troppo, deve rimanere meno corposo come composto, e aggiungete un cucchiaio di succo di limone.

-Unite piano piano gli albumi montati al resto del composto. Amalgamate piano con una frusta a mano.

-Preparate una pirofila da 20 x 30. Rivestitela per bene di carta da forno, coprendo con cura anche i bordi.

-Versate il composto nella pirofila. Se vi sembra troppo liquido, non abbiate paura. E’ così che deve essere!

“Non ho mai infornato una cosa tanto liquida in vita mia”. 

-Accendete il forno, una volta caldo infornate e lasciate cuocere per circa 60′ a 150°.

Finché la torta non abbia una crosticina bella dorata.

Ultimi passaggi. Ce la possiamo fare…

-Una volta cotta la torta, lasciatela freddare a temperatura ambiente.

-Appena fredda, rivestitela con pellicola e mettetela in frigo, dove riposerà per almeno 3 ore.

Abbiamo praticamente fatto. Non rimane che servire e assaporare la magia. E’ bella da servire tagliata a piccoli cubetti e spolverata in superficie con zucchero a velo.

La magia è vedere che, con ingredienti comunissimi, questa torta esibisce tre strati di consistenza. E’ come se avesse un cuore di crema pasticcera, ma in realtà non ce l’ha. E’ buona e curiosa, ed è una piccola grande gioia vederla e, soprattutto, assaporarla.

Buona torta magica a tutti e, alla prossima ricetta/magia.

P.S. Spero di non aver dimenticato nulla!

 

4 thoughts on “Quando una torta è magia…

  1. In effetti l’avevo scoperta girando per il blog, mi ha sempre incuriosito sapere se oltre che bella e “magica” fosse anche così buona!

    1. E’ strano, infatti mi chiedevo questo anch’io tutte le volte che mi imbattevo nella ricetta di altre blogger. Alla fine mi sono decisa e ieri ho avuto la conferma. Sì, è buona ma più che altro ti sorprende al gusto questa tripla consistenza. Perché non te l’aspetti. Da provare assolutamente! 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s